Questo sito utilizza cookies per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni.
Navigando questo sito ti dichiari favorevole all utilizzo di questi cookies sul tuo dispositivo.
Accetti i Cookies?

Paolo Scheggi. La profondità della superficie

Dal 20 gennaio all'8 marzo 2007 

Paolo Scheggi è stato nell’arte come una meteora incandescente: con queste parole, Daniele Colossi introduce il pubblico all’esclusiva esposizione dedicata ad uno fra gli artisti più sperimentali ed innovativi nel dibattito artistico degli anni Sessanta e Settanta italiani ed europei, la cui opera non cessa, ancora e soprattutto oggi, di suscitare interesse e riflessioni.

Fiorentino d’origine, milanese per adozione, nel breve volgere della sua vita Scheggi seppe estendere la propria creatività dall’architettura al teatro, dalla moda al design – basti pensare alle sue collaborazioni con Bruno Munari, Alessandro Mendini, Germana Marucelli – con una coerenza ed una originalità raramente coesistenti, come ha saputo intuire e poi sottolineare la critica più illuminata, da Dorfles a Celant, da Argan a Calvesi a Szeeman.

Posta sotto l’Alto Patrocinio del Senato della Repubblica, la mostra intende allora ripercorrere il suo percorso creativo a partire dalle fondamentali opere realizzate attorno al 1960, quando il giovane artista, dallo studio di Settignano, iniziava ad elaborare la propria personalissima concezione spaziale, associando la funzione della superficie all’impatto del colore, già sapientemente “scelto”, alla centralità del segno-icona – la freccia, il vettore, l’ellisse ed il punto – quale indicatore spaziale di una “situazione” e di una “visione” destinate a ritornare, con centrale insistenza, in tutta la sua opera successiva.

copertina_scheggi

Leggi tutto...

CHIARI & geniali. 8 percorsi nell'arte contemporanea

 

Dal 10 marzo al 22 aprile 2007

Villa Mazzotti, Chiari (Brescia)

Allestita nella splendida cornice della Villa Mazzotti di Chiari (Brescia), la mostra organizzata dal Comune di Chiari, in collaborazione con la Galleria Colossi Arte Contemporanea unisce, attraverso il gioco di parole suggerito dal titolo, l’omaggio al luogo dell’esposizione all’alto valore artistico e culturale della rassegna proposta.

Otto percorsi espositivi per sedici artisti e gruppi di artisti destinati ad innescare un efficace e stimolante confronto fra i principali protagonisti e i movimenti artistici internazionali dagli anni Sessanta ad oggi. Un viaggio lungo quei momenti storici che hanno ineluttabilmente segnato la storia dell’arte, stimolando confronti e scontri fra la grande stagione dell’Informale e le diverse strade della Pop Art, fra i sostenitori di una nuova razionalità memore degli insegnamenti del Funzionalismo e dell’Astrazione fino all’arte – genericamente detta – Concettuale, laddove più stringente diventa il rapporto fra segno e icona, medium ed opera, linguaggio e significato.

copertina_geniali

Leggi tutto...

Strappi alla regola

Dal 29 settembre al 27 novembre 2007 

Un doppio, imperdibile appuntamento apre la stagione autunnale della Galleria Colossi Arte Contemporanea: il vernissage della mostra prestigiosa Strappi alla regola. François Dufrêne – Raymond Hains – Mimmo Rotella – Daniel Spoerri – Jacques Villeglé dedicata a cinque, affascinanti protagonisti del Nouveau Réalisme, e l’inaugurazione della nuova sede della Galleria, nel cuore pulsante di Brescia, al numero 13 di Corsia del Gambero.

È da questa posizione centralissima, che il pubblico potrà ammirare le opere dei tre affichistes francesi, archeologi della civiltà contemporanea, Hains, Dufrêne e Villeglè, dell’artista italiano per eccellenza, vero e proprio mito, Mimmo Rotella, e dell’intrigante “intrappolatore del tempo” Daniel Spoerri.

.copertina_strappi

Leggi tutto...

SOGNI REALIZZATI. Dai progetti di Christo e Jeanne-Claude alle IMMAGINI DI WOLFGANG VOLZ

 

Dal 5 maggio al 5 giugno 2007

Un appuntamento imperdibile per gli appassionati d’arte contemporanea e per gli amanti della fotografia d’autore: le sale della Galleria Colossi Arte Contemporanea si aprono infatti sui magici scenari creati dalle operazioni di “empaquetage” di Christo e della sua inseparabile compagna e collaboratrice Jeanne Claude.

Personalità di spicco del movimento del Nouveau Réalisme, intrigante esponente della Land Art, Christo da più di trent’anni opera sulla scena internazionale attraverso un linguaggio artistico unico ed inimitabile: l’impacchettamento di oggetti, dapprima, poi di monumenti e di contesti architettonici ed urbanistici noti, infine di paesaggi e luoghi naturali: alla ricerca di un “altro” modo di vedere le cose, con il sogno di renderle ogni volta nuove e diverse…attraverso un semplice, quanto geniale, tessuto che le avvolge.copertina_sogni

Leggi tutto...

Tino Stefanoni. Ironia poesia e così sia

Dal 17 gennaio al 10 marzo 2009 

La Galleria Colossi Arte Contemporanea inaugura il nuovo anno con una grande mostra dedicata ad uno dei più coerenti rappresentanti dell'arte visiva del Novecento: "Tino Stefanoni. Ironia, poesia. E così sia".

Attraverso l'opera di un grande artista, capace di rinnovare il suo linguaggio pittorico con una ricerca che in sè riunisce l'elemento rappresentativo all'astrazione concettuale, Daniele e Antonella Colossi intendono lanciare l'ennesima provocazione al mondo dell'arte contemporanea: dopo le mostre dedicate a due maestri dell'ironia e della trasgressione, Aldo Mondino e Francesco De Molfetta, ecco "la trasgressione per eccellenza", dicono, "parlare, oggi, di pittura, presentando un grande artista figurativo, o meglio una sorta di meraviglioso dinosauro sopravvissuto al diluvio tecnologico della nostra epoca".

copertina_tino

Leggi tutto...

COLOSSI ARTE CONTEMPORANEA
Corsia del Gambero, 13 - Brescia
tel. +39 0303758583 
cell. +39 3389528261
info@colossiarte.it
Partita IVA 02650730985
 
orario di galleria: da martedì a sabato
10 -12 / 15 -19
 domenica su appuntamento
 
lunedì chiuso

angamc 51991